Ven. Nov 22nd, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Caserta. La vecchia di Artisti Drama apre la stagione di Officina Teatro

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Storia di un desiderio che parla all’anima

CASERTA. Parte subito forte la stagione di Officina Teatro, con un lavoro molto apprezzato della drammaturga Rita Frongia messo in scena da due interpreti straordinari.

Un rigattiere ed un poeta, un confronto schietto sull’esistenza, su quel sordo tormento del desiderio che parla all’anima e racconta un’idea di vita che non diventa mai realtà. E come nella vita vera le risate s’intrecciano alla malinconia.

Due uomini dividono un tempo alla ricerca dei tempi, dell’istante, di quel tratto che rivela. Una commedia «malincomica» per attori in ascolto.

Prima dello spettacolo, per la sezione Attese per un pubblico in attesa, la mostra fotografica «L’istante unico e immutabile» con gli scatti di Giulio Festa.

Dopo lo spettacolo il pubblico è invitato a condividere sensazioni e idee intorno a un tavolo di degustazioni offerte da uno dei ristoranti di San Leucio.

La vecchia
Commedia malincomica

Drammaturgia e regia Rita Frongia

con Marco Manchisi, Stefano Vercelli
Prodotto da Artisti Drama

Sab 19 ottobre ore 21.00 | Dom 20 ottobre ore 19.00

Officina Teatro Caserta

Viale degli antichi platani, 10

81100 – San Leucio (Caserta)

Telefono 0823 36 30 66

Officina Teatro

L’associazione culturale Officina Teatro nasce nel dicembre del 2007 ed inizia la sua attività come centro di produzioni teatrali e cinematografiche. Al centro dell’attività si pongono lo studio, la ricerca, la formazione, il dibattito e l’aggiornamento culturale, nonché la creazione e messa in scena di spettacoli teatrali e comunque di iniziative dirette a diffondere il teatro, la cultura, l’arte e lo spettacolo in genere. Officina Teatro si trova in Via degli Antichi Platani a San Leucio di Caserta.

San Leucio

San Leucio è una frazione di Caserta nota per ragioni sia storiche sia artistiche. E’ posta a 3,5 km a nord ovest della città. Il sito reale, insieme alla Reggia di Caserta, è stato riconosciuto come Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close