• Dom. Ott 17th, 2021

Cesa. Atti persecutori: divieto di avvicinamento alla moglie per il sindaco Guida

DiThomas Scalera

Gen 6, 2018

CESA. Ieri sera i Carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla moglie, nei confronti dell’avv. Vincenzo Guida, sindaco di Cesa, per il reato di atti persecutori in concorso con un’altra persona.

Una vicenda che sarebbe legata a dissidi nell’ambito familiare del primo cittadino. L’attività di indagine è stata coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord. L’esecuzione del provvedimento è stata comunicata in una nota ufficiale dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Caserta.

Leggi anche:

Isernia. Intossicazione da sostanze stupefacenti: bimba di 18 mesi ricoverata al pronto soccorso

Benevento. In possesso di 60 kg di fuochi pirotecnici senza autorizzazione: denunciato 53enne

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru