• Mar. Gen 18th, 2022

Coronavirus, 51 contagiati in Lombardia e Veneto. Focolaio nel basso lodigiano

L’appello della protezione civile: “In ospedale solo se necessario”

Un’anziana di Casalpusterlengo è la seconda vittima del coronavirus in Italia. Intanto, è salito a 51 il numero dei pazienti positivi tra Lombardia e Veneto. Di questi, 39 risiedono in Lombardia, mentre 12 sono i casi accertati in Veneto: sono tutti a Vo’ Euganeo, due sono familiari dell’uomo morto ieri sera.

“Abbiamo la conferma che l’area del basso lodigiano è centro di un focolaio. Possiamo dirlo in maniera abbastanza certa, tutte le situazioni di positività hanno o avuto contatti nei giorni 18 e 19 con il pronto soccorso e l’ospedale di Codogno”. Lo ha detto l’assessore lombardo al Welfare Giulio Gallera, facendo il punto sulla situazione del coronavirus in Lombardia.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale