• Lun. Ott 18th, 2021

E' morto Carlo Azeglio Ciampi, aveva 95 anni: chi era l'ex Presidente della Repubblica

DiThomas Scalera

Set 16, 2016

ciampi

E’ morto l’ex Presidente della Repubblica Italiana Carlo Azeglio Ciampi all’ età di 95 anni. Recentemente era stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico.

La gioventù nel Partito d’Azione poi governatore della Banca d’Italia

Carlo Azeglio Ciampi nacque a Livorno il 9 dicembre 1920. Durante il regime fascista fu inviato in guerra in Albania ma dopo l’armistizio dell’8 settembre 1943 rifiutò di aderire alla Repubblica Sociale Italiana di Mussolini e si avvicinò agli antifascisti vicini al Partito d’Azione. In seguito vins il concorso per la Banca d’Italia e fece carriere fino a divenire Governatore.

Gli incarichi politici: primo Presidente del Consiglio non parlamentare

Dall’aprile del 1993 al maggio 1994 Ciampi fu Presidente del Consiglio, il primo nella storia della Repubblica ad assumere questa carica da non parlamentare. In seguito divenne Ministro del Tesoro con il Governo D’Alema dall’aprile 1996 al maggio 1999.

Decimo Presidente della Repubblica Italiana

Il 13 maggio 1999 Ciampi venne eletto Presidente della Repubblica con 707 su 1010. Secondo i sondaggi fu tra i Presidenti più popolari tra gli italiani, registrando un gradimento tra fino all’80%. Nominò i governi D’Alema (1999), Amato (2000), Berlusconi (2001 e 2005) e cinque senatori a vita tra cui Rita Levi Montalcini. Dopo l’elezione di Giorgio Napolitano a Presidente, Ciampi divenne senatore a vita.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru