• Lun. Ott 25th, 2021

Sentenza Shock. Fair Play finanziario, la UEFA non scherza, 3 squadre escluse, c'è anche l'INTER

DiRedazione V-news.it

Apr 1, 2016

La UEFA  non scherza. “Chi non ha i conti in regola non parteciperà alle competizione europee“, è stato il monito del massimo organi calcistico europeo. Ebbene così è stato: infatti, per i prossimi tre anni, ben tre club non potranno partecipare a nessuna competizione continentale.

Nel comunicato, pubblicato sul sito dell’UEFA, si legge: “La camera di giudizio dell’Organo UEFA di Controllo Finanziario dei Club (CFCB) ha emanato le sentenze per i casi riguardanti: FC Dnipro (UKR), Inter Baku (AZE) e Targu Mures (ROU)“. La sentenza, appunto, stabilisce l’esclusione di Dnipro, Inter Baku e Targu Mures dalle prossime tre competizioni UEFA alla quale i club dovessero qualificarsi.

FBL-UEFA
FBL-UEFA

Fa specie tra le escluse il nome del Dnipro, club che ricordiamo soltanto lo scorso anno si qualificò per la finale di Europa League (persa con il Siviglia, ndr), eliminando in semifinale il Napoli. Un serio campanello d’allarme, dunque, per le società italiane che non hanno i conti a posto e che dunque potrebbero rischiare l’allontanamento dalle Coppe.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale