• Gio. Ott 21st, 2021

Gioia Sannitica. “Gli esperti del territorio incontrano gli alunni”, l'iniziativa dell'amministrazione Raccio

DiThomas Scalera

Gen 14, 2016

michelangelo-raggio-gioia-sannitica
Michelangelo Raccio

GIOIA SANNITICA. L’iniziativa, denominata “Gli esperti del territorio incontrano gli alunni” prevede un incontro di due ore a settimana fino alle festività pasquale durante il quale gli esperti dell’amministrazione comunale unitamente a esperti della società civile mettono a disposizione dei giovani gioiesi le loro competenze per contribuire alla formazione dei piccoli cittadini del futuro. Le conferenze si svolgeranno presso la Scuola Primaria di Gioia centro, dalle ore 14.30 alle ore 16.00. “Principi di Economia – La Moneta” questo l’argomento della prima lezione che ha visto in cattedra il primo cittadino di Gioia Michelangelo Raccio. Le malattie infettive; i farmaci; principi nutritivi e linee guida per una sana alimentazione; giurisprudenza, il cuore e la prevenzione delle malattie cardiovascolari; conoscere la pubblica amministrazione. Questi gli argomenti che saranno trattati nei prossimi mesi grazie alla completa disponibilità offerta dalla dirigente scolastica Rossella Patricia Migliore. “Un’idea nata con l’obiettivo di contribuire ad una formazione completa dei piccoli gioiesi”, questa la dichiarazione del sindaco Raccio che ha continuato: “Tutto è partito con una serie d’incontri proposti lo scorso anno scolastico dall’assessore alla salute Mario Fiorillo, progetto poi ampliato quest’anno grazie alla disponibilità dell’assessore agli affari legali Paola Damiano e alla disponibilità di professionisti del territorio che desideriamo vivamente ringraziare: Cesare Marenna, Clelia Marenna e Pietro Landino”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru