• Gio. Ott 21st, 2021

Giugliano in Campania. Camorra: sequestro da 20 milioni nel clan Mallardo

DiThomas Scalera

Feb 23, 2017

GIUGLIANO IN CAMPANIA. Beni per un valore di circa 20 milioni di euro sono stati confiscati oggi dalla Guardia di Finanza di Roma nei confronti di Michele Palumbo, 65 anni, Angela Sequino, 40, e Francesco Biagio Russo, 51. La confisca di bene è rappresentata da immobili, beni aziendali, partecipazioni societarie, autoveicoli e disponibilità finanziarie. I tre, imprenditori, hanno fatto da “prestanome” del capoclan Feliciano Mallardo. Le imprese riconducibili ai tre soggetti riciclavano e reimpiegavano i proventi delle attività delittuose del clan “Mallardo”, egemone nel comune di Giugliano in Campania e nei territori limitrofi. La confisca, disposta dal Tribunale di Roma – Sezione Specializzata per le Misure di Prevenzione, interviene a distanza di circa tre anni da una serie di sequestri eseguiti nei confronti dei citati proposti all’esito di laboriose indagini di polizia economico-finanziaria, avviate nel corso del 2013 dal Gico del Nucleo di Polizia Tributaria di Roma e coordinate dalla DDA.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru