CronacaIserniaNews

Isernia. Denunciato esercente di un bar: ecco perchè

EVENTI IN EVIDENZA

In azione i Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Isernia

Il motivo della denuncia

ISERNIA. I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Isernia, nel corso dell’attività ispettiva finalizzata alla prevenzione e contrasto del lavoro sommerso, dello sfruttamento del lavoro, nonché alla verifica della normativa che tutela la salute e la sicurezza sui luoghi di lavoro, hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria locale un commerciante, esercente di un bar, perché responsabile di aver installato, senza autorizzazione dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro competente, un impianto di videosorveglianza che consentiva il controllo a distanza dei lavoratori. Nella circostanza è stata elevata una ammenda pari all’importo di euro 1.600 circa. I Militari del NIL attuano costantemente il monitoraggio e i controlli previsti, al fine di garantire il rispetto della normativa vigente nell’ambito delle attività commerciali presenti sul mercato.

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in:Cronaca