AmbienteAntica Terra di LavoroNewsTrasporti

Itri. Un altro passo verso l'ecosostenibilità, arriva la navetta elettrica

Il Comune di Itri punta con decisione sull’adozione di politiche di ecosostenibilità nel proprio territorio. Partirà a breve infatti il progetto “Itrinmovimento”.

L’iniziativa prevede l’utilizzo di una moderna navetta per gli spostamenti degli utenti.

Dopo il riconoscimento da parte di Lega Ambiente per il miglior Comune Riciclone, il Comune di Itri prosegue la sua mission volta a rendere il territorio più pulito ed ecosostenibile. Grazie alla partnership con il Consorzio Itri C’è, il quale, costituito nel dicembre 2017 con l’impegno di Confcommercio Lazio Sud e il sostegno della Regione Lazio, si è riusciti ad avviare il processo di destagionalizzazione e innovazione territoriale. La punta di diamante del progetto “Itrinmovimento”, promosso dal Consorzio, è l’acquisto di una navetta con propulsione elettrica al 100%!

L’abitacolo della navetta
L’abitacolo della navetta

Il veicolo, un Nissan Evalia E-NV 200, è un concentrato di tecnologia moderna, dotato di 7 comodi posti e spiccate prestazioni dinamiche. Grazie alla potenza disponibile è in grado di sostenere tratti ad alta pendenza pur conservando un autonomia considerevole di oltre 300 km, per cui potrà essere impiegato per tratte urbane ed extra urbane. Manca poco ormai per la consegna ufficiale da parte di Nissan Italia e il progetto del Consorzio Itri C’è vedrà la luce. La presentazione è prevista per il prossimo 1 Giugno alle ore 12:00 in Piazza Umberto I a ITRI, quando in presenza delle autorità istituzionali e della popolazione il Consorzio Itri C’è donerà il veicolo al Comune di ITRI La navetta effettuerà quindi spostamenti all’interno della città, favorendo il servizio di trasporto per chiunque ne avrà il bisogno.

LEGGI ANCHE:

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.