• Mer. Ott 20th, 2021

Maddaloni/Marcianise. Favoreggiamento della prostituzione: arrestato nigeriano. I particolari

DiThomas Scalera

Mar 13, 2017

MADDALONI/MARCIANISE. Stamattina, i Carabinieri di Maddaloni, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dall’ufficio G.I.P., nei confronti di Omobude Kurtis, nigeriano, ritenuto responsabile di favoreggiamento della prostituzione, reato commesso nel periodo tra dicembre 2016 e febbraio 2017. I militari operanti, mediante attività tecnica di videoripresa con telecamera nascosta, hanno accertato come l’indagato, a bordo della propria autovettura, quotidianamente, accompagnava e riportava a casa gruppi di donne, di origini nigeriane, esercenti il meretricio lungo la strada provinciale 335 al confine tra i comuni di Maddaloni e Marcianise, favorendone così la prostituzione. Le investigazioni hanno permesso di appurare che le ragazze dedite al meretricio erano dieci, le quali giornalmente, indossando abiti particolarmente succinti, praticavano l’attività nell’arco orario dalle 20 alle 04 del mattino, fino a quando non giungeva il loro connazionale per riprenderle ed effettuare anche più viaggi per riportarle tutte presso un’unica abitazione sita nel comune di Casal di Principe. Il provvedimento cautelare è stato notificato all’atto in cui il Kurtis stava per prelevare le predette al termine del turno. L’arrestato è stato trasferito al carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru