Antica Terra di LavoroCronacaNewsNotizie dalla RegionePagina NazionalePoliticaSocietà

Napoli. “Bindi infame, da ucciderla”, bufera su De Luca

vincenzo-de-luca-bindi-770x439

NAPOLI. “Quello che fece la Bindi è stata una cosa infame, da ucciderla. Ci abbiamo rimesso l’1,5%, il 2% di voti. Atti di delinquenza politica. E non c’entra niente la moralità, era tutto un attacco al governo Renzi”. Frase choc del governatore campano Vincenzo De Luca, mandata in onda ieri sera da Matrix, sempre in riferimento all’inserimento del nome di De Luca tra gli ‘impresentabili’ alla vigilia delle regionali.
Scoppia la bufera politica con tutto lo stato maggiore del Pd – dai vicesegretari Guerini e Serracchiani, al presidente Orfini – che esprime solidarietà alla Bindi e chiede a De Luca di scusarsi. L’interessato risponde ribadendo “rispetto” alla presidente dell’Antimafia (“con lei non ho alcun problema”) e riservandosi azioni legali verso Matrix: “Ennesimo atto di delinquenza giornalistica”, quella battuta era stata ripresa a sua insaputa – dice il governatore – al termine dell’intervista concordata. (ANSA)

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.