• Gio. Ott 21st, 2021

Napoli. Sanità, il Presidente De Luca incontra i commissari Polimeni e D'Amario

DiThomas Scalera

Gen 19, 2016

12400625_10153775617858257_6459134441238679832_n
Il Presidente della Regione Vincenzo De Luca con il commissario per la Sanità Joseph Polimeni e il sub commissario Claudio D’Amario

NAPOLI. Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha incontrato questa mattina a Palazzo Santa Lucia il commissario per la Sanità Joseph Polimeni e il sub commissario Claudio D’Amario. Sono state affrontate alcune importanti priorità in materia di sanità campana ma anche le criticità presenti nel settore. In particolare, alcuni dei punti concordati sono:
– No alla chiusura degli ospedali, ma riconversione delle strutture sulla base di una svolta nei servizi ai cittadini e nella medicina del territorio.
– Verifica del reale fabbisogno di personale e tecnologie nelle aziende sanitarie; inoltre, è già allo studio la possibilità di incentivare l’assistenza sanitaria nelle strutture pubbliche con l’attivazione di servizi anche oltre le ore 20 e nei giorni festivi.

– Attivazione delle reti d’immediato intervento per l’infarto, l’ictus e i politrauma: l’obiettivo è dare subito qualità e sicurezza al sistema dell’emergenza-urgenza.
– I contratti con le strutture private accreditate saranno firmati all’inizio del 2016. Stiamo valutando la possibilità di accordi pluriennali per consentire programmi di lungo periodo, e contestualmente partirà il monitoraggio mensile per evitare che i tetti di spesa vengano sforati già in estate, come accaduto negli anni precedenti.

“Con i commissari abbiamo tenuto una importante e proficua riunione di lavoro – ha detto il Presidente della Regione Campania Vincenzo De LucaAbbiamo registrato la piena sintonia sulla svolta radicale che abbiamo avviato nella Sanità campana, a cominciare dal personale, dalle reti dell’emergenza, dal rapporto tra le strutture pubbliche e private, concordando sulla necessità di intervenire in tempi brevissimi per assicurare servizi e assistenza ai cittadini superando le criticità e seguendo le priorità indicate la settimana scorsa ai vertici di Asl e ospedali: liste d’attesa, tetti di spesa, contratti con la sanità privata”.
 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru