• Lun. Mag 23rd, 2022

Napoli. Stop trivelle, passa la linea di Oliviero: "Tuteliamo le falde acquifere"

DiThomas Scalera

Mar 25, 2017

Il maxiemendamento, proposto dal Governatore De Luca, al Collegato 2017, approvato nell’odierna seduta del Consiglio regionale, al comma 30, recepisce quanto approvato nella Commissione Ambente, da me presieduta, per impedire qualsiasi forma di attività petrolifera che possa essere pregiudizievole nei confronti delle falde acquifere superficiali e sotterraneeesistenti nel Distretto Idrografico dell’Appennino Meridionale” – esordisce, con soddisfazione, Gennaro Oliviero esponente del PD -. “In tal modo, la Regione Campania riconosce l’acqua come Bene Comune, non solo nel momento della distribuzione ai suoi cittadini, ma soprattutto come un patrimonio da tutelare, in quanto valore universale il cui utilizzo avviene sono nella logica dell’interesse pubblico. Si tratta di una svolta decisiva per tutto il nostro Territorio, poiché non conosciamo con certezza i rischi futuri che possono derivare da: prospezione, ricerca, estrazione e stoccaggio di petrolio e idrocarburi liquidi. Fino a quando l’evidenza scientifica, non dimostrerà con certezza che le trivellazioni sono assolutamente sicure per un bacino idrografico di straordinaria ricchezza come quello contenuto nelle nostre zone interne, noi scegliamo, senza esitazioni, di valorizzare l’ecosistema e, preservare la salute umana” – termina Oliviero.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru