• Mar. Ott 26th, 2021

Napoli/Caserta. Assenteismo all’ospedale “Loreto Mare”: interviene anche la Cisas

DiThomas Scalera

Feb 27, 2017

NAPOLI/CASERTA. Lo scandalo dell’assenteismo all’Ospedale Loreto Mare di Napoli non dovrebbe meravigliare, afferma la Segreteria regionale della Confederazione Cisas perché usuale negli Ospedali della Campania.

I disagi e le lunghe liste d’attesa degli ospedali napoletani sono dovuti prevalentemente all’assenteismo cronico ed acuto, che ivi regna in quanto i dirigenti, sia amministrativi che sanitari, omettono di intervenire, spesso per motivi politici o per corruzione.

Tacciono anche quando sono chiamati in causa e consentono che l’assenteismo possa prosperare facendola da padrone.

Tra i tantissimi dipendenti – pizzicati a causa dell’ottimo lavorio delle Forze dell’Ordine e della Magistratura – la Segreteria della Cisas ha potuto anche notare la presenza di due dipendenti residenti in provincia di Caserta, cioè un Tecnico di Radiologia di Caserta ed un’Infermiera di Chirurgia d’urgenza di Caiazzo, cosa abbastanza grave per la mancata assistenza ai ricoverati.

 

La Segreteria della Cisas ritiene necessario che tutti gli Organi preposti vorranno intervenire con urgenza ed adottando i provvedimenti del caso, sospendendo immediatamente dal loro incarico tutti quei dirigenti, sia amministrativi che sanitari, che hanno irresponsabilmente omesso di intervenire, lasciando così incancrenire le varie situazioni, degenerate in un assenteismo di massa.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru