Alto CasertanoAntica Terra di LavoroBreaking NewsCronacaPiedimonte Matese

Piedimonte Matese. Atti persecutori e tentata violenza sessuale: arrestato 30enne. I fatti

L’uomo è indagato anche di violenza privata

PIEDIMONTE MATESE. I carabinieri di Piedimonte Matese hanno arrestato C.S. un uomo di 30 anni di San Giorgio a Cremano, in provincia di Napoli, indagato per i reati di atti persecutori, tentata violenza sessuale e violenza privata. Le indagini sono state dirette dalla procura di Santa Maria Capua Vetere e sono partite dopo la denuncia di D.L.A., ex fidanzata del 30enne. La ragazza aveva conosciuto l’uomo su un sito di incontri. Ben presto, però, quella conoscenza si rivela amara fino a diventare ossessionante e fatta di continue violenze psicologiche. Il tutto si è aggravato quando la donna ha deciso di stroncare la relazione. La condotta dell’uomo è quindi peggiorata tanto che ha iniziato a minacciare la giovane di divulgare foto di lei create dallo stesso attraverso fotomontaggi, qualora la ragazza non avesse acconsentito alle sue pretesi sessuali. Il 30enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari nella sua abitazione.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
1
In Love
1
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.