• Mer. Ott 27th, 2021

Pietramelara. Droga: maxi blitz dei Carabinieri. Cresce il consumo nell’Alto Casertano

Importante operazione contro lo spaccio di droga eseguita martedì in paese

PIETRAMELARA. Una vasta operazione antidroga è stata condotta dai Carabinieri nelle prime ore della mattinata di martedì 17 settembre. La retata ha interessato buona parte del territorio di Pietramelara. Decine di militari, insieme alle unità cinofile, hanno perquisito diverse abitazioni e controllato alcune persone. Prossimamente potrebbero esserci ulteriori sviluppi sul maxi blitz operato martedì mattina dai Carabinieri.

Pietramelara e il fenomeno dello spaccio di droga

Negli ultimi tempi Pietramelara sembra essere diventato un centro molto attivo nello spaccio di droga, anche per i paesi limitrofi. I consumatori di sostanze stupefacenti sono per la maggior parte giovani e giovanissimi, ma sembra che il fenomeno si sia intensificato anche tra gli adulti.

Le droghe più consumate

Il consumo di droga nell’Alto Casertano è cresciuto molto negli anni e pare stia continuando ad aumentare. Le sostanze stupefacenti maggiormente consumate sono sia quelle cosiddette leggere come l’hashish e la marijuana sia quelle pesanti come la cocaina e l’eroina.

Droghe leggere e droghe pesanti

Una droga è una sostanza che provoca un temporaneo cambiamento psico-fisiologico nel soggetto assuntore. Può essere inalata, iniettata, fumata, ingerita, sciolta sotto la lingua, assorbita attraverso un cerotto sulla pelle ecc. Una delle metodologie più usate per distinguere i diversi tipi di droga è quella di dividere le sostanze stupefacenti in droghe leggere e droghe pesanti.

Le droghe leggere non sempre sono capaci di creare dipendenza. In genere non hanno una elevata tossicità. Si identificano le piante del genere Cannabis ad alto contenuto di THC (il principio attivo) e le sostanze psicotrope da esse ricavabili, principalmente marijuana hashish.

Le droghe pesanti possono danneggiare gravemente il sistema nervoso centrale e l’organismo in generale. Provocano stati di dipendenza fisica e/o psichica in chi le assume, dando luogo anche a sintomi di astinenza quando la sostanza non è disponibile. Quelle più diffuse sono cocaina ed eroina.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Andrea De Luca

La rassegna