Mar. Mag 26th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Pietramelara. Pranzo dei 50enni, grande festa per i nati nel 1968

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

PIETRAMELARA. Domenica 13 gennaio i 50enni di Pietramelara si sono ritrovati a Gaeta per un pranzo.

I nati nel 1968 hanno trascorso una bella giornata insieme per ricordare l’infanzia e parte dell’adolescenza.

Ad organizzare l’evento Tommaso Santagata, Salvatore Bonafiglia e Giovanni Fascia. La giornata è iniziata nella chiesa di Sant’Agostino con una messa di benedizione dove sono stati ricordati anche due coetanei non più in vita: Giuseppe Pascale e Anna Squillacioti. Dopo la cerimonia religiosa, foto ricordo per immortalare il momento. Successivamente i 50enni pietramelaresi si sono spostati a Gaeta per il pranzo, al ristorante Antico Vico. “Questa festa è stata particolarmente emozionante – dice un partecipante – Dopo tanti anni ci siamo rivisti con molti, pensando e ricordando gli anni della nostra gioventù. Stiamo pensando di ripetere l’evento perchè sono belle occasioni per stare tutti insieme”. Come ricordo della piacevole giornata, sono stati realizzati un poster con foto ed una pergamena.

Le foto:

Leggi anche:

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close