• Gio. Ott 28th, 2021

Pietravairano. Pietravairano in Movimento, protocollata una richiesta al Comune. Ecco di cosa si tratta

DiThomas Scalera

Mar 10, 2017

PIETRAVAIRANO. In seguito al proficuo meetup di ieri sera, durante il quale sono state programmate varie azioni sul territorio, questa mattina il gruppo Pietravairano in Movimento ha protocollato una richiesta presso il comune di Pietravairano. La richiesta fa riferimento all’istituzione del registro per le dichiarazioni anticipate di volontà relative ai trattamenti sanitari. La dichiarazione anticipata di trattamento viene anche chiamata testamento biologico o di vita. E’ un documento strettamente personale con cui una persona maggiorenne (intestatario), capace di intendere e di volere, esprime la propria volontà ad accettare, o non accettare, alcuni trattamenti sanitari e medici nel caso in cui si trovasse in condizione di non poter manifestare la propria volontà. L’intestatario del D.A.T. può disporre che i trattamenti sanitari su di sè siano o non siano portati avanti se dovessero causare: incoscienza permanente e non recuperabile, demenza avanzata e non recuperabile, paralisi con incapacità totale di comunicare. Può anche disporre che siano o non siano intrapresi provvedimenti volti ad alleviare le sue sofferenze come farmaci oppiacei o forme di respirazione meccanica in caso di: coma o persistente stato vegetativo irreversibile, malattia terminale, lesione cerebrale invalidante e irreversibile, malattia che richieda l’uso permanente di macchinari. In questo documento, infine, l’intestatario può anche indicare le sue volontà sul fine vita, cioè sulla donazione dei propri organi, sulle funzioni religiose e il rito funerario, sulla cremazione o la tumulazione del proprio corpo. “Speriamo venga accolta dal Sindaco e dall’intero consiglio comunale in quanto potrebbe rappresentare un’iniziativa davvero interessante per tutti i pietravairanesi” dichiara il gruppo politico.

 

 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru