• Gio. Ott 21st, 2021

Pignataro Maggiore. Questione bollette, Romagnuolo: "Un'amministrazione seria avrebbe cercato di gestire il problema"

DiThomas Scalera

Gen 26, 2016

Vincenzo Romagnuolo
Vincenzo Romagnuolo

PIGNATARO MAGGIORE. A dicembre scorso, dopo una serie di articoli che denunciavano l’arrivo di esose bollette da parte del consorzio di bonifica, l’amministrazione comunale ha affisso lungo le strade del paese il solito compitino per casa del sindaco, “Prof Raimondo Cuccaro”.

Nella letterina il Primo Cittadino intima il Consorzio di annullare gli atti emessi in contrasto con una convenzione intercorsa tra l’Ente ed il Consorzio.
Da allora il silenzio. Intanto molti cittadini a febbraio vedranno scadere i termini degli atti di pagamento emessi dal Consorzio e non sanno cosa fare.
Un’amministrazione seria, invece di limitarsi a svolgere il compitino per casa, avrebbe cercato di gestire il problema contattando il Consorzio e comunicando soprattutto gli esiti di tali contatti ai cittadini perché possano almeno sapere cosa fare delle bollette non dovute.
Naturalmente, come premesso, questo è il comportamento che avrebbe avuto un’amministrazione seria, ma, da chi ormai da circa un lustro ci ha abituato al più totale  immobilismo,  almeno come ultimo atto di un quinquennio fallimentare ci auguriamo possano lasciare il ricordo di una sola cosa fatta come il loro ruolo richiederebbe.
Chiedo pertanto al Vicesindaco, Giorgio Valente, vista la sua millantata vicinanza ai cittadini, in sostituzione del suo Sindaco, visto la chilometrica distanza dai cittadini, di farsi carico della questione e comunicare quanto prima in forma pubblica sul da farsi.
C.S. Vincenzo Romagnuolo
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru