Alto CasertanoEditorialeNewsPresenzano

Presenzano. Capire la differenza tra Istituzione e Politica: “si faccia un account tutto suo”

Il post sulla pagina ufficiale dell’Istituzione

Sul post qui riportato probabilmente ci sarebbe da spendere due righe, visto che forse pochi (o nessuno) hanno notato una certa dialettica un tantino fuori dai ranghi. E così, su segnalazione di un cittadino ci rendiamo conto che l’attenzione andrebbe posta sulla seconda frase volta a sminuire qualcuno e che riportiamo integralmente di seguito.

A differenza di quanto asserito da qualche omùncolo, che “denunciava” il totale stato di degrado del Centro Sportivo, lo stesso è in perfette condizioni “.

Ora, partendo dal presupposto che non sappiamo a chi sia rivolto l’infelice epiteto (omùncolo, con tanto di accento!) e che siamo felicissimi delle perfette condizioni del Centro Sportivo, quello che ci sarebbe da discutere è il fatto che venga postato dalla pagina istituzionale del Comune di Presenzano: è un po’ come se sul sito del Governo trovassimo scritte di disprezzo nei confronti di partiti che divergono dalla visione dell’attuale maggioranza.

Voglio dire che se ci sono cose o aspetti della vita politica di una comunità che vogliamo affrontare, dovremmo saper scindere il piano politico da quello istituzionale.

Se qualcuno attacca politicamente qualcuno firmandosi con nome e cognome ad esempio, sarebbe civile e cortese rispondere POLITICAMENTE prima nel merito e poi mettendoci la faccia.

Per chiarirci meglio, visti gli animi caldi, questa sottolineatura non è stata fatta per attaccare “il Comune di Presenzano” ma chiarire aspetti democratici e civili della vita di tutti i giorni. Ci sono sfumature sottili del linguaggio che mutano e a volte costituiscono la realtà che viviamo, motivo per cui crediamo valga sempre la pena ribadire ruoli e modi al fine di tutelare ed incentivare il rispetto per le istituzioni.

Insomma urge chiarire che “il Comune di Presenzano” non coincide con la persona che scrive il post, né con la maggioranza che lo amministra in quel momento, che è PT, pro tempore, bensì con una Istituzione, un Ente, e in quanto tale avulso da giudizi personali.

Sarebbe opportuno, dunque, che chi governa (pro tempore, appunto) lasciasse fuori l’istituzione dalle scaramucce e dalle bagarre politiche di poco conto. Sarebbe utile EVITARE di trascinare l’istituzione in una “rissa da bar” (virtuale) che NULLA ha a che vedere con l’informazione ai cittadini e la buona amministrazione.

E’ un consiglio che do all’Amministrazione di Presenzano, come a suo tempo feci per quella di Vairano (che un paio di anni fa incappava negli stessi “errori”) di lasciare fuori la pagina istituzionale e di creare un profilo ad hoc, con il nome della lista (come ha fatto Roccamonfina) o con il nome del Sindaco (come ha fatto Vairano), in modo da lasciare pulita la pagina dell’ente, che non può e non deve essere MAI di parte ma deve (dovrebbe) parlare a TUTTI, allo stesso modo.

Si faccia un account tutto suo!

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.