• Lun. Ott 18th, 2021

RIARDO – Grande successo per “Il patentino: percorso formativo dedicato ai proprietari di cani”

DiThomas Scalera

Ott 30, 2014

riardoRIARDO. Ha riscosso grande successo il corso “Il patentino: percorso formativo dedicato ai proprietari di cani“, che si è tenuto a Riardo presso la tenuta ‘Il Refolo‘. L’evento organizzato Centro Regionale Igiene Urbana Veterinaria in collaborazione con il Comune di Riardo e l’ASL distretto 15 di Alvignano ha visto la partecipazione di numerose persone che al termine del percorso formativo si sono visti rilasciare il patentino di proprietari di cani. Il corso ha affrontato la tematica del mondo canino ad ampio raggio, con specifico riguardo alle norme di igiene, comportamentali ed ai regolamenti nazionali e locali cui attenersi nella gestione degli amici a quattro zampe. Di particolare supporto gli interventi di esperti e veterinari che hanno relazionato sulle problematiche attinenti al possesso ed alla gestione dei cani. Soddisfatto il sindaco di Riardo Nicola D’Ovidio: “E’ stato un evento che siamo stati lieti di patrocinare ed ospitare, è importante sensibilizzare la cittadinanza su questo tema ed istruire percorsi formativi per i proprietari dei cani, visto che in questo campo c’è stata una notevole legislazione che impone ai proprietari stessi il rispetto di regole e leggi“. Presenti al corso anche i delegati dell’ATANA tra cui la d.ssa Maria Rosaria Laudisio, presidente dell’associazione che ha sottolineato l’importanza di tali eventi nell’ottica di una maggiore tutela degli animali ed una maggior sensibilizzazione della popolazione presenti anche il Vicepresidente Vincenzo Iorio e il Giuridico Nazionale Fabio Carangio. Durante il corso l’associazione ATANA ha presentato la campagna di sensibilizzazione “CALDO DONO” che consiste nel riutilizzo di coperte vecchie da raccogliere per i canili di Caserta e Marcianise

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru