CoronavirusCronacaNewsRoccamonfina

Roccamonfina. Primo positivo al Covid-19, è alla Neuromed

La conferma da parte dell’Istituto molisano

Scattati tutti i protocolli sanitari previsti

POZZILLI/ROCCAMONFINA – Primo positivo al Covid-19, è alla Neuromed. C’è un caso di positività al Coronavirus nel comune vulcanico. Un anziano di Roccamonfina di 83 anni era stato ricoverato nei giorni scorsi presso l’Istituto Neuromed di Pozzilli per altre patologie.

A seguito dell’insorgenza di problemi respiratori lo stesso è stato sottoposto a tampone il cui esito è risultato positivo al Covid-19. Subito sono scattati tutti i protocolli sanitari previsti sia per il paziente che per i i suoi familiari che adesso si trovano in quarantena obbligatoria.

Ecco di seguito il comunicato ufficiale diramato oggi dalla stessa Neuromed: “Nella mattinata odierna il nostro Istituto ha ricevuto il risultato di un tampone effettuato su un paziente, non molisano, di 83 anni con diverse comorbidità, ricoverato nel reparto di Neuroriabilitazione dell’Ospedale di Pozzilli.

Il tampone è risultato positivo al Covid-19. Già dalla serata di ieri, Neuromed ha predisposto l’isolamento del paziente e ha intrapreso tutte le azioni previste dalla normativa vigente, ministeriale e regionale, per la verifica di eventuali altri contagi tra i pazienti ricoverati nello stesso reparto.

Sin dall’esordio dell’emergenza Coronavirus, l’Istituto ha adottato tutte le misure in materia di contenimento e gestione della diffusione, aggiornandole tempestivamente all’evoluzione della situazione epidemiologica nazionale e regionale. In linea con le direttive OMS, ministeriali e regionali, si è provveduto, sin dall’esordio dell’epidemia,

a tutelare il personale dell’Istituto che ha regolarmente utilizzato tutti i dispositivi di protezione individuale e si è proceduto anche a limitare al minimo il personale. Neuromed è in contatto costante con gli organi di Governo Regionale e con l’ASREM per il monitoraggio della situazione e per la messa in atto di eventuali ulteriori iniziative”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Vincenzo Mario
Giornalista Pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Campania. Vicedirettore e Redattore di V-news.it. In oltre 15 anni di professione vanta numerose collaborazioni con i principali quotidiani cartacei e online di Terra di Lavoro ed esperienze in emittenti televisive e radiofoniche. Tra le principali esperienze e collaborazioni spiccano: giornalista e fotoreporter per “Il Giornale di Caserta” e inviato per “TRM – TeleradioMatese” - Gruppo “Lunaset”, corrispondente e Redattore per la "Nuova Gazzetta di Caserta", giornalista per il mensile “Fresco di Stampa”, giornalista radiofonico e speaker, curatore del Notiziario campano per RCS – Radio Circuito Solare,

    Comments are closed.