• Gio. Ott 28th, 2021

San Cipriano d'Aversa – Ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale, arrestati due albanesi dopo un rocambolesco inseguimento

DiThomas Scalera

Mar 6, 2016

Probabilmente erano intenzionati consumare qualche furto i due albanesi arrestati dai carabinieri della Stazione di San Cipriano d’Aversa per “resistenza a pubblico ufficiale e lesioni”. Si tratta diKERKUTI Rakip, classe ’94 e DEDJA Jurgen, classe ’93, entrambi albanesi. I due, a bordo di autovettura Alfa Romeo 147, in via acquaro, a San Cipriano d’Aversa,alba1 alba2unitamente ad altro individuo, in corso di identificazione, alla vista della pattuglia dei carabinieri si sono dati alla fuga. Dopo breve inseguimento, giunti in via Piacenza, hanno abbandonato il veicolo proseguendo la fuga a piedi. Il Dedja ed il Kerkuti, sono stati raggiunti e bloccati all’interno del cortile di un’abitazione sita in via Bologna,alba3 sempre a San Cipriano d’Aversa (Ce). Nella circostanza hanno tentato di divincolarsi rendendo necessaria la loro immobilizzazione forzata. A seguito della perquisizione personale e veicolare, i militari dell’Arma hanno rinvenuto attrezzi vari atti allo scasso, detenuti senza giustificato motivo e pertanto sottoposti a sequestro. L’autovettura, invece, risultata provento di furto è stata restituita alla legittima proprietaria. Per tale motivo sono stati anche denunciati per ricettazione. Gli arrestati saranno giudicati con rito direttissimo.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru