• Gio. Ott 21st, 2021

San Marco Evangelista. Rifiuti, la Flaica CUB: “Gesto vergognoso del Consorzio CITE”

DiThomas Scalera

Gen 19, 2017

SAN MARCO EVANGELISTA. FLAICA CUB CASERTA disapprova duramente la disposizione dell’azienda Consorzio CITE S.C.A.R.L. la quale ha provveduto al pagamento di circa il 65% delle retribuzioni di dicembre.
Per quanto ci riguarda questo gesto vergognoso rappresenta uno ennesimo schiaffo agli operatori ecologici del cantiere r.s.u. di S. Marco Evangelista in quanto gli stessi ogni mattina si svegliano presto per recarsi in un ambiente di lavoro inadeguato, rientrando a casa indossando gli stessi abiti utilizzati per lavorare, utilizzando automezzi con carenze strutturali.
Al Consorzio CITE S.C.A.R.L. ed al sindacato che lo asseconda ricordiamo che le bollette, gli affitti i mutui e le altre spese mensili, che ogni famiglia faticosamente affronta ogni mese, non si possono pagare al 65%, , per cui lo stato di agitazione resterà vigente fino a quando non saranno rispettati i pagamenti dovuti per intero, perché riteniamo che il lavoro che prestano gli operai di S. Marco Evangelista ogni giorno non sia paragonabile ad una miseria di pagamento.
Al Consorzio CITE S.C.A.R.L. ricordiamo che mentre tutti si accingevano a trascorrere serenamente le festività natalizie gli operatori ecologici di S. Marco Evangelista facevano capriole per gestire al meglio lo stipendio visto che, anche in quel caso con l’appoggio del solito sindacato, gli fu corrisposta una piccola parte di tredicesima, oltretutto non ancora saldata.
Infine, un’azienda che interloquisce con una sola organizzazione sindacale, mentre noi rivendichiamo incondizionatamente un diritto imprescindibile, è a nostro avviso un’azienda fragile, debole, vulnerabile, per queste ragioni stiamo valutando la seria probabilità di presentare attraverso i nostri legali una denuncia per condotta antisindacale ai sensi dell’art. 28 L.300/70.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru