• Mer. Ott 20th, 2021

Sotto sequestro un distributore a San Nicola la Strada

SAN NICOLA LA STRADA. La Guardia di Finanza di Caserta ha eseguito un decreto di sequestro preventivo nei confronti di D.L.G., 60 anni, amministratore di una società di San Nicola la Strada operante nel settore dei carburanti.

E’ stato accertato un sofisticato sistema di frode finalizzato alla commercializzazione di gasolio di contrabbando in totale evasione di imposta.

Attraverso la manomissione delle colonnine erogatrici e dei meccanismi di conteggio dei litri di prodotto scaricato nei serbatoi posti all’interno dei distributori, gli indagati erogavano ingenti quantitativi di prodotto “in nero” ottenuto dalla miscelazione di vari idrocarburi non conformi all’uso per autotrazione.

Secondo la ricostruzione, nel giro di poco più di due anni la società ha commercializzato con questo sistema oltre un milione di litri di gasolio di contrabbando, conseguendo un illecito risparmio d’imposta, pari a circa 740mila euro e, nel contempo, ponendo in essere una vera e propria frode ai danni degli ignari consumatori.

Il carburante contraffatto era pubblicizzato e venduto sotto l’insegna di una nota azienda del settore la quale è risultata del tutto estranea ai fatti.

Sequestrato l’intero compendio aziendale (costituito da quattro colonnine erogatrici e cinque serbatoi interrati), nonché di ulteriori beni (quote societarie, conti correnti, denaro contante, beni immobili e autovetture).

Inoltre, è stato sottoposto a sequestro un ingente quantitativo di carburanti di contrabbando, pari a circa 50.000 litri.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale