• Gio. Ott 21st, 2021

San Prisco. Manifestazione Medaglia Oro Vittime Terrorismo

DiThomas Scalera

Set 27, 2015

091318_vittime_terrorismo

SAN PRISCO. Con una cerimonia sobria, ma in una cornice di ampia partecipazione popolare, si è svolta la manifestazione celebrativa intitolata “MEMORIE FUTURE”, organizzata dall’Associazione NOI VALORI di San Prisco. Un evento importante per festeggiare con solennità il concittadino, Lgt. E.I. DE FELICE Pasquale, insignito dal Presidente della Repubblica Napolitano, della Medaglia d’Oro per le Vittime del Terrorismo.
Il Lgt. De Felice, nato a San Prisco, Sottufficiale dell’Esercito Italiano in forza al 3° BTG. Bersaglieri “CERNAIA”, comandato in Missione in Libano, in data 24.12.1983, nel mentre prestava servizio presso l’accampamento italiano, quale Comandante della Guardia presso l’Ospedale Militare da campo, veniva investito da schegge conseguenti a colpi di mortaio a seguito di un attacco perpetrato da elementi appartenenti ad una nota organizzazione terroristica operante in Libano che causavano il suo ferimento grave. Dopo la collocazione di una corona in onore del caro Vincenzo Cardella, I° Caporal Maggiore E.I. caduto in Afghanistan nel 2006, presso la lapide commemorativa situata nella piazzetta adiacente la Sala Consiliare, il cui ricordo resta sempre vivo in coloro che lo hanno conosciuto ed hanno avuto modo di apprezzarne la semplicità e l’estrema generosità, il corteo, composto dalle Autorità civili, militari, dai rappresentanti delle locali Associazioni combattentistiche e d’Arma, da una rappresentanza scolaresca e di numerosi cittadini, ha percorso il breve tratto di Via M. Monaco verso Piazza S. Rosalia, dove è stata deposta una corona d’alloro in memoria dei Caduti, sulle note del Silenzio e dell’Inno di Mameli interpretato dalla fine e distinta Fanfara dei Bersaglieri.
Nell’ambito della cerimonia, si è sviluppata con la consegna dell’altissima onorificenza da parte del Commissario Prefettizio, Dott. Vincenzo Lubrano, il quale ha omaggiato il Decorato militare ed ha ringraziato la meritevole Associazione NOI VALORI per l’invito rivoltogli e per la eccellente organizzazione.
Il Dott. Domenico CARRILLO, Sostituto Commissario di P.S., in rappresentanza dell’Associazione, in ricordo dell’evento, ha consegnato una pergamena ed una targa al Lgt. DE FELICE, sottolineando, l’importanza di “ricordare” per le giovani generazioni, per fare loro conoscere le radici che alimentano la società libera e progredita in cui oggi viviamo.
Grande soddisfazione è stata espressa, altresì, dal Presidente dell’Associazione, Dott. Francesco PAOLINO, che dopo aver ringraziato le varie Autorità intervenute, come il Presidente della Provincia, Ing. A. DI COSTANZO, Sua Eccellenza il Prefetto Dott. Francesco BERARDINO e la consorte la Sig.ra Carmela ZIBELLA, sorella degli indimenticati Sindaci Francesco e Prisco, il Consigliere Provinciale, Dr. Fabio MONACO, l’ex Sindaco, Prof. A. SIERO, il Col. E.I. Attilio MONACO, il Sindaco di Casapulla, Dr. M. SAROGNI e la Consigliera Comunale Maddalena NATALE ed, infine, i genitori del caro Vincenzo CARDELLA, ha evidenziato l’alto valore sociale e morale dell’iniziativa e di autentica riconoscenza ai concittadini che danno lustro alla beneamata San Prisco.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru