• Dom. Ott 24th, 2021

Scalo d’Arte: La street Art a Vairano Scalo – videointervista a Raffaele Menicacci

DiThomas Scalera

Lug 19, 2014

Fermento a Vairano Scalo per un inedito appuntamento promosso dai ragazzi del collettivo “People 4 art” e patrocinato dall’ente comunale. Mercoledì 23 Luglio, a partire dalle ore 16, prenderà avvio una manifestazione artistica intitolata “Scalo d’arte”. I promotori specificano che si tratta del primo di una serie di eventi che interesseranno tutto il territorio vairanese, in particolare le aree cittadine da recuperare, dove a farla da padrone è il grigio del cemento.

Andrea Veneruso ha intervistato Raffaele Menicacci, uno degli organizzatori della manifestazione

Rendere più piacevole lo spazio urbano valorizzandolo con rappresentazioni artistiche che rimarranno sui muri ed entreranno a far parte del paesaggio urbano. Gli artisti che prenderanno parte alla manifestazione non provengono solamente dalla scena locale, alcuni infatti sono già nomi affermati nella città di Napoli dove negli ultimi anni si è avuto un importante sviluppo del fenomeno dell’arte di strada. La manifestazione avverrà in Viale della Libertà, a poche centinaia di metri dalla Stazione Ferroviaria (nei pressi della ex caserma dei carabinieri). La zona, pur interessata dalla viabilità ed dalle attività commerciali, non ha nulla di bello da offrire se non la tristezza dei muri grigi. I promotori dell’evento si augurano di dare un contributo significato al recupero del quartiere e sperano in una risposta positiva da parte della cittadinanza. Coloro che accorreranno all’evento, avranno la possibilità di ammirare lo sviluppo delle performance degli artisti e di interagire direttamente con loro.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru