• Sab. Ott 16th, 2021

Teano. 'Mondi sur-reali', all'Annunziata l'esposizione di Roberto Conca

DiThomas Scalera

Gen 12, 2017


Sarà aperta dal 14 al 22 gennaio presso il complesso monumentale dell’Annunziata di Teano la mostra “Racconti di mondi sur-reali”, del Maestro Roberto Conca. Il vernissage inaugurale dell’esposizione si terrà sabato 14 gennaio alle ore 17:00 presso l’Annunziata. L’evento vede il patrocinio del Comune di Teano e dell’AIAPI, Associzione Internazionale Arti Plastiche Italia, e del Comitato Italiano di IAA/AIAP UNESCO Official Partner. L’inaugurazione sarà aperta con i saluti della dott.ssa Gemma Tizzano, assessore a Istruzione, Cultura, Beni storici e Turismo del Comune di Teano e da una presentazione della dott.ssa Debora Salardi vicepresidente e responsabile
comunicazione di AIAPI UNESCO Official Partner. Racconti di Mondi Sur-Reali è un dialogo informale tra immagine e immaginazione presenta le opere di due Artisti casertani, due maestri del colore e del segno: Mario Ronca e Gerardo Iorio.
Mario Ronca, teanese, dagli anni ’60 ha imposto la sua pennellata decisa affermandosi tra i maestri del figurativo classico. I suoi paesaggi, creati tra la memoria e l’immaginazione, evocano luoghi fiabeschi e poetici, con la leggerezza e l’intensità di chi con il colore sa trasmettere pensieri intimi e profondi. Gerardo Iorio, salernitano di nascita e sammaritano di adozione, maestro della grafica dal segno netto e quasi geometrico, unisce colore e forma in un insieme che richiama immagini oniriche composte da figure apparentemente informali ma che spesso richiamano idee evocative che ad una osservazione più approfondita risultano addirittura familiari. Un dialogo informale il loro, quindi, che parla di immagine e l’immaginazione: eppure non ci si deve far ingannare dallo stile dei due maestri: ciò che appare formale può in realtà scaturire dal più informale dei pensieri. Ronca e Iorio, apparentemente lontani in quanto a stile e tecnica, si trovano in un punto di incontro fondamentale, ovvero nel sentimento: perché è proprio il sentimento dell’amore quello che spinge entrambi a creare arte, disegnando e rappresentando forme e tratti che si sentono parlare per loro conto. Osservare le loro opere è come dialogare con loro stessi, che nell’atto di dipingere esprimono un sentimento profondo e urgente che nasce dal cuore. L’evento è curato da Roberto Ronca, nato e cresciuto a Teano e residente a Verona, Art Curator e Direttore artistico di Spazio-Tempo Arte e di AIAPI UNESCO Official Partner, ha al suo attivo centinaia di eventi internazionali culturali e di arte contemporanea. Un evento imperdibile per osservare l’apparente dicotomia di chi con l’arte sa far parlare le emozioni. Per ulteriori informazioni è possibile visitare i siti internet www.aiapi.it e www.spaziotempoarte.com.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru