• Sab. Ott 16th, 2021

Teverola – 'Insieme per Teverola' chiede spiegazioni sul caso Palermiti. Il funzionario è coinvolto nello scandalo Termotetti

DiThomas Scalera

Set 15, 2016

“Vogliamo sapere cosa ha intenzione di fare l’amministrazione comunale alla luce di quanto accaduto”. L’onda anomala di misure cautelari emesse dal G.I.P. di Santa Maria Capua Vetere lo scorso 12 settembre, continua a far sentire il suo effetto nei paesi che indirettamente ha coinvolto. Tra i volti illustri che sono finiti nel ciclone della restrizione di libertà, anche l’ingegner. Ernesto Palermiti, che dalla realtà di Gricignano d’Aversa (dove rivestiva il ruolo di Responsabile dell’Ufficio tecnico) era giunto a Teverola. “Il Sign. Palermiti – dicono i componenti di “Insieme per Teverola” – è approdato nella nostra cittadina su ordinanza sindacale, con richiesta diretta del Sindaco Dario Di Matteo.
14365386_10209115763803299_206604533_n
Proprio lui che, a circa 48 ore di distanza dall’accaduto, resta immerso nel silenzio. Oggi, dopo i provvedimenti presi dalla giustizia, tutto tace e noi ci chiediamo perché. Nessuno della maggioranza, sindaco compreso, ha ancora fornito delle delucidazioni ai cittadini circa la questione sorta. Inoltre, ci sono ancora tante ombre che aleggiano incontrastate sui provvedimenti da attuare nei confronti del diretto interessato. Ci sovviene da chiederci perché tutto questo mistero ma, soprattutto, perché non sono state ancora date risposte riguardo alla ripartenza, nel ramo specifico colpito, della macchina comunale. Attendiamo risposte speranzosi”.
rotazione_flash

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru