Sab. Dic 14th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Acqua ‘Vera’ contaminata da batteri, lotti ritirati

3 min read
EVENTI IN EVIDENZA

La decisione è arrivata dalle autorità sanitarie

Il Ministero della Salute è intervenuto celermente sul caso

CASTROCIELO – Acqua ‘Vera’ Nestlè Naturae in bottiglie da 50 cl ritirata dal mercato. Inevitabile la decisione del Ministero della Salute a seguito di alcuni controlli eseguiti dall’Asl di competenza che hanno accertato la presenza di alcuni batteri all’interno di alcuni lotti di produzione.

Il fatto è avvenuto presso la stabilimento della San Pellegrino Spa, appartenente alla multinazionale Nestlè, nel comune di Castrocielo in provincia di Frosinone. Il lotto che è stato ritirato dal mercato è il n. 9303842201 conscadenza ad ottobre 2020.

Ieri il Ministero della Salute ha diramato il comunicato ufficiale nel quale veniva indicato appunto il ritiro del citato lotto per la presenza di alcuni batteri Anaerobi Sporigeni Solfito riduttori. Nell’avviso del Ministero si parla appunto di una segnalazione da parte dell’Asl di Frosinone per presunta “non conformità microbiologica”.

I batteri in questione, se presenti in una determinata concentrazione e ingeriti, possonoproduree delle tossine che causano tossinfezioni alimentari. Sintomi di una possibile infezione provocata dalle tossine sprigionate dai batteri sono malesseri intestinali, nausea, vomito, diarrea.

Batteri trovati nell’acqua Vera

Il lotto dell’acqua Nestlè Vera Naturae è stata dunque ritirata dal commercio a seguito delle disposizioni ministeriali. Si invitano i consumatori a prestare attenzione all’acquisto di eventuali lotti oggetto del provvedimento ancora in commercio.

Il sistema di monitoraggio della filiera agroalimentare italiana conferma ancora una volta la sua eccellenza e tempestività di intervento in situazioni di potenziale pericolo per i consumatori.

Il Ministero della Salute e tutti gli altri organi preposti eseguono controlli periodici affinché alimenti ed acque che arrivano sulle nostre tavole siano assolutamente salubri e non costituiscano un pericolo per la salute.

Per avere informazioni in merito alle attività svolte in materia di controllo sulla filiera agroalimentare italiana è possibile visitare il sito ufficiale del Ministero della Salute ed i suoi canali social ufficiali attraverso i quali vengono diffuse le informazioni alla popolazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close