Comunicati Stampa

Alife. Il Matese per il #GlobalStrike, svoltasi la manifestazione a difesa del clima

Sottoscritto il “Patto di impegno per la Pace e la Salvaguardia del Pianeta Terra e le Terre del Matese”

Piantati 2 Alberi della Pace in difesa del Pianeta Terra, contro i crimini e i terrorismi ambientali

ALIFE. Una rappresentanza di alunni della primaria e della Secondaria di 1° grado dell’Istituto Comprensivo di Alife diretto quest’anno dalla neo dirigente scolastica Giuseppina Merola, accompagnati dalle e dai docenti: Renata Cirioli, Patrizia De Angelis, Margherita Fiondella ed Enzo Coluni, è partita dalla sede principale della Scuola secondaria di 1° grado, per aderire al #GlobalStrike, la manifestazione globale per il Clima indetta dal movimento “Friday for Future” ispirato dalla giovanissima attivista svedese Greta Thunberg, ovvero la manifestazione delle e dei giovani e giovanissimi per chiedere alle istituzioni democratiche del mondo interventi urgenti, e ad ogni persona di volontà buona scelte di giustizia e stili di vita adeguati, per contrastare i mutamenti climatici, difendere e risanare la biosfera.e manifestare il loro diritto a vivere un futuro certo. Gli alunni del Comprensivo hanno percorso un tratto del centro storico di Alife sfilando in silenzio, portando cartelloni e striscioni che parlavano molto più delle parole.  “La nostra casa è in fiamme, salviamola”. “Salviamo la nostra Madre Terra”. Giunti nell’area antistante la scuola dell’infanzia, si sono uniti i restanti alunni delle classi 3° della primaria accompagnati dalle docenti Cecilia Cirioli, Angelina Meola, Luciana Cercone. Davanti all’ Albero della Pace gli alunni hanno dato vita a una rappresentazione sul tema della crisi climatica e del riscaldamento globale in atto: ” Uffà che caldo! La salute del nostro pianeta è gravemente compromessa, per cui noi bambini, grazie all’aiuto delle nostre Maestre, vogliamo imparare a rispettarlo seguendo comportamenti corretti”. Hanno concluso i bambini .Quindi è seguito il saluto istituzionale da parte del Sindaco di Alife Dott.ssa Maria Luisa Di Tommaso, del Consigliere delegato alla Comunità Montana del Matese Luigi Zazzarino che ha portato i saluti del Presidente Dott. Francesco Imperadore, della delegata della Dirigente scolastica Merola, la vice Preside Maddalena Di Muccio e del Movimento per la Pace ente organizzatore della manifestazione in collaborazione con l’I.C di Alife, presente con la Presidente Agnese Ginocchio, il vice Presidente Gino Ponsillo ed il Socio consigliere Carlo Pastore. Alla manifestazione è stata presente anche la Presidente del Comitato No al 5G Dott.ssa Maria Gioia Tomassetti, la quale ha lanciato un messaggio contro la sperimentazione nel Matese. Il Presidente della Consulta delle Associazioni del Matese Vincenzo D’Andrea, assente per motivi di salute, ha fatto pervenire l’adesione alla lodevole iniziativa. La giornata è culminata con la sottoscrizione del “Patto di impegno per la Pace e la difesa del Pianeta Terra e delle Terre del Matese”, sottoscritto da tutte le Istituzioni appena citate e dalla rappresentante dei giovani Francesca Pisaturo alunna dell’IC. di Alife. e a seguire un gesto immediato e concreto per contrastare la crisi climatica in atto e l’inquinamento,  la messa a dimora seguita dall’ intitolazione, di due “Alberi della Pace in difesa del Pianeta Terra” aventi due specifiche dediche, la prima: “Contro ogni crimine e terrorismo ambientale nelle Terre del Matese, in Terra dei fuochi, in Campania, Italia e nel mondo e in Solidarietà con l’Amazzonia, la Siberia, Africa, Canarie e mondo intero” e la seconda: “In memoria di tutte le vittime di ogni crimine e terrorismo ambientale nelle Terre del Matese, in Terra dei fuochi, in Campania, Italia e del mondo”.

“Gli Alberi ci donano ossigeno, proteggiamoli ed amiamoli, Noi viviamo solo grazie a loro”. E’ stato spiegato. La Dirigente scolastica Giuseppina Merola ha fatto sapere che come scuola prenderà l’impegno  nel portare avanti l’ importante causa a difesa della Madre Terra. 

“Il tutto organizzato nel giro di pochissimi giorni. Le difficoltà sono state tante, ma ce l’abbiamo fatta. Dovevamo fare anche questo. Dobbiamo esserci anche noi. Soprattutto abbiamo un dovere verso questi ragazzi, un dovere urgente: consegnargli un futuro vivibile e non impossibile” Ha fatto sapere Agnese Ginocchio.

“Un doveroso ringraziamento ala Preside Giuseppina Merola, alle e ai docenti che hanno accompagnato gli alunni, al Sindaco Maria Luisa DI Tommaso, al Consigliere Luigi Zazzarino a Media Tv per le riprese effettuate dalll’ inviato Antonio Del Riccio e a “Chi” ha preferito “AGIRE” concretamente in prima persona ed essere protagonista del cambiamento. Non c’è tempo da perdere. la nostra casa è in fiamme”.Ha concluso. I due Alberi di ulivo intitolati alla Pace e al tema della giornata.sono stati offerti dalla Sign.ra Concetta De Vizio di Alife e dall’ Ing. Andrea Noviello dalla provincia. 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Comunicato Stampa
I comunicati stampa

    Comments are closed.