Ven. Ott 18th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Anzio. Ospedale, grave episodio di malasanità: ecco cos’è successo

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

ANZIO (ROMA). Grave episodio di malasanità.

Vergogna presso il Presidio Ospedaliero di Anzio.

Una ennesima storia di sanità mal gestita

A pochi giorni dalla storia del video che spopola sul web della povera paziente intubata e ricoperta  di formiche mentre e’ ricoverata presso  l’ospedale  San Giovanni Bosco  di Napoli, una ennesima storia di cattiva gestione del settore sanitario. A farne le spese è C.F., un sessantottenne della provincia di Roma, ricoverato dallo scorso 4 novembre presso l’ospedale di Anzio. Ricoverato su una barella in pronto soccorso anche se in codice rosso per una embolia polmonare. Dopo giorni in cui si è fatta formale richiesta a tutti gli ospedali di Roma e provincia per ottenere un posto per lui e nessuna risposta è stato doveroso avvertire le forze dell’ordine.
Ebbene, il posto letto per il paziente è finalmente uscito fuori solo dopo l’intervento dei carabinieri che si sono presentati presso il presidio ospedaliero di Anzio sabato 10 novembre alle ore 18. Dopo la richiesta di spiegazioni da parte delle divise accorse, magicamente sono riusciti a destinare al paziente un letto presso il reparto Utic dello stesso presidio. Una ennesima vergogna ospedaliera che si associa ad un’altra pagina buia della società: quella dei diritti ignorati dei malati da parte di chi dovrebbe tutelarli e proteggerli.

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open