• Lun. Gen 17th, 2022

Operazione “Bosco Sicuro” dei Forestali in provincia di Benevento

BENEVENTO. Nell’ambito di una vasta operazione denominata “Bosco Sicuro”, tesa alla prevenzione ed alla repressione dei reati contro l’ambiente, programmata già dalle prime luci dell’alba di ieri in provincia di Benevento, ad opera dei Carabinieri Forestali di Telese Terme, Montesarchio e Sant’Agata dei Goti anche con l’intervento del Nucleo Carabinieri Ispettorato del lavoro, è stato contrastato il fenomeno del taglio furtivo di essenze forestali nell’area Parco Regionale del Taburno – Camposauro, un’oasi di straordinaria bellezza, che da qualche tempo era oggetto di asportazione di legname da parte di malavitosi senza scrupoli. Con l’ausilio di un aeromobile a pilotaggio remoto (drone) fornito dall’Ente Parco Regionale del Taburno – Camposauro, dotato anche di visore all’infrarosso, ha permesso di guidare dall’alto i militari potendo in tal modo sorprendere in flagranza di reato 5 persone, intente al taglio, al depezzamento ed all’asportazione furtiva di piante di alto fusto di essenze quercine e di faggio alla località Nansignano, per un peso complessivo di 300 quintali. Si specifica che delle cinque persone, 4 erano stranieri di origine albanese. Altresì, è stata sequestrata l’attrezzatura utilizzata consistente in 3 motoseghe, 3 trattori cingolati, 1 trattore gommato con relativi rimorchi e 1 camion. Anche la legna tagliata è stata sottoposta a sequestro penale. Ulteriori verifiche sono tuttora in corso per la stima complessiva dell’abbattimento di piante. Inoltre, si procederà alla contestazione di sanzioni amministrative per l’impiego di lavoratori irregolari in nero, per un importo di circa 20.000 euro

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale