Lun. Giu 1st, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Bimba di 3 anni morta di meningite

3 min read
EVENTI IN EVIDENZA

È successo il giorno di Natale. Una bimba di appena 3 anni è deceduta per colpa della meningite. Il triste evento si è consumato al policlinico Gemelli di Roma, dove la piccola era stata trasferita già in gravissime condizioni dall’ospedale Sant’Andrea, sempre a Roma. La città di Capena, luogo di residenza della famiglia della piccola, è sotto shock. Nonostante l’intervento deciso e costante del reparto di terapia intensiva pediatrica del Gemelli, nulla è stato possibile fare per strapparla alla morte. Secondo le prime ricostruzioni il decesso sarebbe stato causato da meningite da pneumococco, ma si attendono i risultati ufficiali post autopsia, già predisposta. L’episodio ha fatto ovviamente scattare l’allarme tra i genitori dell’asilo frequentato dalla bimba, a Capena. L’Asl locale ha stabilito la profilassi antibiotica per gli alunni della materna, i familiari e tutte le altre persone che hanno avuto contatti con la piccola negli ultimi tempi utili all’ipotetico contagio. L’Asl di Tivoli, che ha competenza sul territorio in questione, ha subito provveduto a contattare le persone eventualmente coinvolte per tranquillizzarle, anche perché ancora ad oggi, così come ribadito sia dal policlinico Gemelli che dai vari distretti sanitari competenti, non vi risulta essere nessuna certezza che la causa della morte della piccolina sia da attribuire necessariamente alla meningite. Il panico ad ogni modo resta grande, con accessi di stress e scatti d’ira dovuti anche all’impotenza di poter fare qualcosa nell’eventualità si scoprano eventuali ulteriori casi. Nel frattempo, mentre da un lato si spera che la stessa autopsia dia un esito diverso dalle previsioni, tutti i soggetti interessati, a partire dagli amichetti di scuola e dai loro genitori, per finire ai docenti e al personale amministrativo che quotidianamente avevano a che fare con la bimba, sono stati individuati e pronti ad essere sottoposti alla profilassi antibiotica del caso. Dispiace per la bimba,morta, ironia della sorte, il giorno in cui si celebra la nascita del Bambin Gesù.

Curti. Violenza sulle donne, drappi rossi sul municipio

Ercolano. Camorra: confessa uno dei mandanti dell’omicidio di Giorgio Battaglia

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Potrebbe interessarti

2 min read
3 min read
2 min read
2 min read
Open

Close