• Mer. Ott 20th, 2021

Brescia – Apre un pennarello ed esplode, 69enne perde due dita. E' tornato Unabomber?

DiThomas Scalera

Mar 3, 2016

Ha estratto dalla tasca un pennarello che, appena tolto il tappo, è esploso. La vittima, un 69enne, ha perso due dita di una mano. Sulla vicenda indagano i carabinieri di Brescia in quanto il pennarello conteneva polvere pirica. L’uomo si trovava nella biblioteca comunale di Rezzato (Brescia) quando ha aperto il pennarello che subito è esploso. Secondo il racconto fornito dalla vittima, al vaglio dei militari, avrebbe trovato il pennarello all’interno di una busta recapitata al suo coinquilino, un altro pensionato. L’uomo è stato operato all’ospedale civile di Brescia.
La Polizia Scientifica al lavoro nell'albergo in via Stamira d'Ancona a Milano dove uno studente in gita è deceduto dopo esser caduto dal sesto piano, 15 ottobre 2015. ANSA / MATTEO BAZZI
Fonte Ansa – Redazione Lombardia

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru