Alto CasertanoCaianelloCronacaNewsVairano

Caianello. Scarico abusivo di acque reflue: sequestrato un autolavaggio

I Carabinieri hanno eseguito un controllo presso un impianto di autolavaggio a mano

Il titolare dell’attività è stato denunciato

CAIANELLO. I Carabinieri Forestali di Vairano Patenora, insieme al personale dell’ARPAC del Dipartimento Provinciale di Caserta ed ai Carabinieri di Vairano Scalo, hanno eseguito un controllo presso un impianto di autolavaggio a mano che si trova nel centro abitato di Caianello.

Nel corso della verifica è stato interamente ispezionato in ogni sua parte l’impianto di trattamento delle acque reflue dichiarate con recupero e riutilizzo delle stesse a circuito chiuso, accertando che, invece, le acque reflue industriali prodotte dalle operazioni di lavaggio, defluivano attraverso una tubazione di bypass, installata in un pozzetto, fino alla rete fognaria comunale. Il tutto in assenza di autorizzazione allo scarico di acque reflue industriali ed in assenza di trattamento di depurazione.

Sono state eseguite prove di continuità idraulica mediante immissione di tracciante colorato, dal pozzetto in cui era presente la tubazione di bypass verificando il travaso di liquidi primi alla fossa imhoff, poi alla vasca di accumulo interrata ed infine alla rete fognaria comunale, nonché verifiche tecniche accertando che l’impianto non era tecnicamente idoneo al trattamento delle acque reflue per il successivo scarico nella rete fognaria.

È stata inoltre accertata l’assenza della valutazione di impatto acustico per l’utilizzo del compressore a servizio della idropulitrice e dei due aspirapolvere industriali presenti nell’impianto.

I militari hanno quindi sottoposto a sequestro l’intera attività di autolavaggio, denunciando il titolare per scarico abusivo di acque reflue industriali e per la violazione alla normativa di settore disciplinante l’inquinamento acustico.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.