• Dom. Ott 17th, 2021

Calcio. Europa League, sorteggiati i gironi dell’edizione 2019/2020

La Lazio pesca Celtic e Rennes

Insidia Borussia Moenchengladbach per la Roma

Il giorno dopo il sorteggio di Champions League, a Montecarlo nasce ufficialmente anche l’Europa League 2019-2020

Tutti i gironi:

GIRONE A: Siviglia, Apoel Nicosia, Qarabag, Dudelange

GIRONE B: Dinamo Kiev, Copenhagen, Malmoe, Lugano

GIRONE C: Basilea, Krasnodar, Getafe, Trabzonspor

GIRONE D: Sporting Lisbona, Psv Eindhoven, Rosenborg, Lask

GIRONE E: Lazio, Celtic Glasgow, Rennes, Cluj

GIRONE F: ​​​Arsenal, Eintracht Francoforte, Standard Liegi, Vitoria Guimaraes

GIRONE G: Porto, Young Boys, Feyenoord, Rangers Glasgow

GIRONE H: Cska Mosca, Lugodorets, Espanyol, Ferencvaros

GIRONE I: Wolfsburg, Gent, Saint-Etienne, Olexandriya

GIRONE J: Roma, Borussia Moenchengladbach, Basaksehir, Wolfsberger

GIRONE K: Besiktas, Braga, Wolverhampton, Slovan Bratislava

GIRONE L: Manchester United​​​, Astana, Partizan Belgrado, Az Alkmaar

LE DATE DELLA STAGIONE
Fase a gironi
Prima giornata: 19 settembre
Seconda giornata: 3 ottobre
Terza giornata: 24 ottobre
Quarta giornata: 7 novembre
Quinta giornata: 28 novembre
Sesta giornata: 12 dicembre

Fase a eliminazione diretta
16 dicembre: sorteggio sedicesimi di finale, Nyon
20 febbraio: sedicesimi di finale, andata
27 febbraio: sedicesimi di finale, ritorno
28 febbraio: sorteggio ottavi di finale, Nyon
12 marzo: ottavi di finale, andata
19 marzo: ottavi di finale, ritorno
20 marzo: sorteggio quarti di finale e semifinali, Nyon
9 aprile: quarti di finale, andata
16 aprile: quarti di finale, ritorno
30 aprile: semifinali, andata
7 maggio: semifinali, ritorno
27 maggio: finale – Gdansk Stadium

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Andrea De Luca

La rassegna