Lun. Giu 1st, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Calcio. Europa League, sorteggiati i gironi dell’edizione 2019/2020

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

La Lazio pesca Celtic e Rennes

Insidia Borussia Moenchengladbach per la Roma

Il giorno dopo il sorteggio di Champions League, a Montecarlo nasce ufficialmente anche l’Europa League 2019-2020

Tutti i gironi:

GIRONE A: Siviglia, Apoel Nicosia, Qarabag, Dudelange

GIRONE B: Dinamo Kiev, Copenhagen, Malmoe, Lugano

GIRONE C: Basilea, Krasnodar, Getafe, Trabzonspor

GIRONE D: Sporting Lisbona, Psv Eindhoven, Rosenborg, Lask

GIRONE E: Lazio, Celtic Glasgow, Rennes, Cluj

GIRONE F: ​​​Arsenal, Eintracht Francoforte, Standard Liegi, Vitoria Guimaraes

GIRONE G: Porto, Young Boys, Feyenoord, Rangers Glasgow

GIRONE H: Cska Mosca, Lugodorets, Espanyol, Ferencvaros

GIRONE I: Wolfsburg, Gent, Saint-Etienne, Olexandriya

GIRONE J: Roma, Borussia Moenchengladbach, Basaksehir, Wolfsberger

GIRONE K: Besiktas, Braga, Wolverhampton, Slovan Bratislava

GIRONE L: Manchester United​​​, Astana, Partizan Belgrado, Az Alkmaar

LE DATE DELLA STAGIONE
Fase a gironi
Prima giornata: 19 settembre
Seconda giornata: 3 ottobre
Terza giornata: 24 ottobre
Quarta giornata: 7 novembre
Quinta giornata: 28 novembre
Sesta giornata: 12 dicembre

Fase a eliminazione diretta
16 dicembre: sorteggio sedicesimi di finale, Nyon
20 febbraio: sedicesimi di finale, andata
27 febbraio: sedicesimi di finale, ritorno
28 febbraio: sorteggio ottavi di finale, Nyon
12 marzo: ottavi di finale, andata
19 marzo: ottavi di finale, ritorno
20 marzo: sorteggio quarti di finale e semifinali, Nyon
9 aprile: quarti di finale, andata
16 aprile: quarti di finale, ritorno
30 aprile: semifinali, andata
7 maggio: semifinali, ritorno
27 maggio: finale – Gdansk Stadium

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close