• Gio. Ott 28th, 2021

Capua. Carnevale, il comandante della polizia municipale vieta la sfilata dei Bottari. Ecco perchè

DiThomas Scalera

Gen 25, 2017

CAPUA. Il comandante della polizia municipale di Capua Carlo Ventriglia in vista dell’avvicinarsi del Carnevale ha emesso in città il 23 gennaio un’ordinanza per la sicurezza pubblica nel periodo dei festeggiamenti carnevaleschi che si svolgeranno nella città di Capua. L’atto della polizia municipale emanato dal Comandante vieta la presenza in città dei Bottari, e dei carri “fai -da-te” non ci sono purtroppo le condizioni di sicurezza, visto che non ci sono norme che garantiscono la grandezza dei carri ed anche la presenza delle falci, usate proprio dai Bottari. Il divieto imposto dalla polizia municipale di Capua, non è una discriminazione verso di loro, ma si vuole garantire la migliore sicurezza per i giorni di festa che inizieranno a Capua con la manifestazione del Carnevale, che vedranno in qui giorni tantissimi bambini per le strade cittadine. Il comandante della polizia municipale di Capua ha anche vietato nell’ordinanza emessa per la sicurezza dei visitatori le accensioni di fuochi, e falò, oltre al divieto di portare armi e strumenti pericolosi, nell’ordinanza poi, viene anche imposto il divieto di utilizzare materie pericolose e imbrattanti.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru