• Gio. Ago 18th, 2022

Casapulla. “Una scelta in Comune”, approvato il progetto

DiThomas Scalera

Mar 30, 2017

CASAPULLA. L’ente comunale di Casapulla guidato dal primo cittadino Michele Sarogni ha approvato all’unanimità l’adesione totale al progetto “Una scelta in Comune”. Il progetto consentirà l’espressione totale di volontà di donazione di organi e tessuti in occasione del rilascio o rinnovo della carta d’identità con delibera n.36 del 2017. I casapullesi potranno ritirare e compilare il modulo per poi portarlo al responsabile dell’Ufficio Anagrafe. Dopo questa prima fase ci sarà poi l’inizio della procedura di collegamento con il Centro Nazionale Trapianti, ente nazionale depositario della decisione dei singoli in merito alla volontà degli espianti di organi caso di morte. Il sindaco Sarogni ha dichiarato un concetto fondamentale di grandiosa importanza per l’avvio del progetto: ‘La donazione di organi e di tessuti rappresenta un grandioso rispetto verso la salute di chi sta in difficoltà, ma soprattutto questo progetto mira a rappresentare il rispetto per la vita, perciò, possiamo permettere ai cittadini di esprimere la propria volontà al momento del rilascio o del rinnovo delle carta d’identità, tutto questo è una conquista importante che rende coloro che “scelgono” ancora più coscienti del grande gesto di solidarietà che stanno compiendo. Il responsabile del servizio anagrafe intanto provvederà ad attivare tutte le procedure necessarie per procedere alla raccolta delle adesioni ed alla registrazione nella Banca Dati Nazionale. Sono molto felice di questo ulteriore servizio, “Una scelta in Comune”, ci può permettere di cambiare radicalmente la vita di molti con un semplice gesto’.

 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru