• Mer. Feb 8th, 2023

Caserta. Denunciato l'autore del bagno nella fontana di Eolo

Si tratta di un 37enne casertano

CASERTA. E’ stato denunciato l’autore del bagno nella fontana di Eolo della Reggia. Si tratta di S.P., 37enne casertano che è stato deferito in stato di libertà questa mattina dai Carabinieri della Stazione di Caserta.

L’uomo, nella giornata di ieri, con la propria autovettura è entrato, senza autorizzazione, all’interno dei giardini della Reggia di Caserta facendosi poi riprendere da una terza persona, in corso di identificazione, mentre faceva il bagno nella fontana di Eolo.

Fontana di Eolo

La Fontana di Eolo è una delle fontane presenti nel parco della Reggia di Caserta e rappresenta il dio che, sollecitato da Giunone, suscita la furia dei venti contro Enea e i Troiani. L’opera fu eseguita da Gaetano Salomone, Brunelli, Violani, Persico e Solari. È adorna di ventotto statue di venti a fronte delle cinquantaquattro previste dal progetto originale, è una delle opere incompiute del parco: il progetto, di cui resta solo un modello in legno predisposto dallo stesso Vanvitelli, prevedeva un grande gruppo scultoreo di Eolo e Giunone su un carro trainato da pavoni. Grandioso comunque, l’emiciclo a porticato che chiude superiormente la vasca alimentata da una cascata che chiude come un velo alcuni fornici del portico.

Print Friendly, PDF & Email
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale