campaniaCasertaNewsSanità

Caserta. Precari Ospedale, Graziano: “Commissario convochi un tavolo”

Le parole del presidente della Commissione sanità Stefano Graziano 

CASERTA. “Ho chiesto al Commissario dell’ospedale di Caserta di convocare un tavolo per trovare la strada per tutelare i posti di lavoro, attualmente svolti in regime di  somministrazione, nelle more della discussione di merito presso il Tar sul concorso già bandito dall’Asl Caserta e bloccato con una sospensiva”. Così il presidente della commissione Sanità del Consiglio regionale della Campania, Stefano Graziano nel concludere i lavori dell’audizione convocata dopo le mobilitazioni sindacali messe in atto nei giorni scorsi da lavori e sindacati dell’Ospedale di Caserta. All’audizione sono intervenuti i rappresentanti di Cisl, Fials e Nursing Up.

“Quella dei somministrati – aggiunge Graziano – è una vicenda burocraticamente complessa ma non si può ignorare che questi lavoratori per anni, alcuni dei quali anche per più di un decennio, hanno svolto un ruolo fondamentale per garantire i livelli essenziali di assistenza e di cui, alla luce dei fabbisogni già approvati, c’è ancora bisogno. Ovviamente la strada da seguire è quella dei concorsi ma come emerso in audizione nessuno cerca corsie preferenziali”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.