• Lun. Ott 25th, 2021

Castel Morrone. Nuovi immigrati in arrivo, una soluzione per accoglierli

DiThomas Scalera

Set 1, 2016

profughi-519765.660x368
CASTEL MORRONE. Altre invasioni di immigrati irregolari nei grossi centri urbani del casertano non sembra essere una buona soluzione del problema. Anzi lo si aggraverebbe.
Una buona soluzione potrebbe essere, invece, quella di assegnare una parte di immigrati al comune di Castel Morrone, come è stato prospettato da alcuni residenti allo Sportello del Cittadino – Cisas, che ha provveduto con propri delegati zonali a visitare il territorio di Castel Morrone.
Considerato che le strutture militari e religiose, pur non utilizzate e non messe a disposizione, viene fatto presente che il comune di Castel Morrone ha tante case rurali disponibili oltre ad un centinaio di appartamenti, da tempo costruiti ma ancora vuoti.
Si potrebbero destinare parte dei nuovi arrivi di immigrati proprio a Castel Morrone, comune prevalentemente agricolo, ove questi potrebbero integrarsi, considerato la popolazione invecchiata ed il calo demografico.
La opportuna segnalazione viene evidenziata alle Istituzioni preposte da parte della Confederazione Cisas come una valida soluzione del problema.
In questo modo, si eviterebbero altre nuove tensioni nei centri cittadini ove i residenti sono stufi di vedere immigrati senza nulla fare per l’intera giornata, attendendo la manna dal cielo.
Inoltre, si darebbe così agli immigrati che lo desiderano anche la possibilità di integrarsi in una zona, ove non vi sono problemi di abitazioni e di discriminazione.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru