Antica Terra di LavorocampaniaCastel VolturnoCronacaNews

Castel Volturno. Corruzione: arrestato il titolare della clinica Pineta Grande

Vincenzo Schiavone è finito agli arresti domiciliari

CASTEL VOLTURNO. Corruzione, rivelazione di segreto d’ufficio e abuso d’ufficio. Sono i reati con cui Vincenzo Schiavone, imprenditore casertano titolare della clinica ‘Pineta Grande Hospital’ di Castel Volturno, è finito agli arresti domiciliari.

Vincenzo Schiavone

A notificare l’ordinanza emessa dal Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere sono stati i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Caserta. Schiavone è accusato anche di aver tentato di avvicinare il magistrato che stava indagando su di lui dopo essere venuto a conoscenza dell’indagine a suo carico.

I militari dell’Arma hanno eseguito altre misure nei confronti di due indagati, in particolare il divieto di dimora in Campania emesso a carico di Domenico Romano, tecnico della clinica, e una sospensione dall’esercizio dei pubblici uffici, della durata di un anno nei confronti di Giuseppe Schiavone, funzionario della Sovrintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio di Caserta.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.