• Mer. Ott 20th, 2021

Spaccio di droga nei pressi dei “Palazzi Grimaldi” a Castel Volturno

CASTELVOLTURNO. I carabinieri di Santa Maria Capua Vetere hanno eseguito un’ordinanza applicativa di misura cautelare nei confronti di 10 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di detenzione e cessione di sostanze stupefacenti. Il provvedimento cautelare costituisce l’esito di un’articolata attività investigativa, diretta dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere e condotta dai carabinieri di Grazzanise tra settembre 2019 e febbraio 2020.

Le indagini preliminari hanno consentito l’accertamento di un allarmante fenomeno di spaccio di sostanze stupefacenti a Castel Volturno, nei pressi dei “Palazzi Grimaldi”, luogo abitualmente frequentato da tossicodipendenti. In particolare, si è giunti all’identificazione di dodici soggetti, italiani ed extracomunitari, coinvolti nell’attività di spaccio di cocaina, eroina, hashish e marijuana, nonché all’accertamento di circa duecento episodi di cessione. Durante le indagini sono stati sequestrati circa 360 grammi di droghe.

Inoltre, è stata eseguita una perquisizione all’interno dei “Palazzi Grimaldi” (immobile già sottoposto a sequestro nel 2019) che ha portato all’identificazione di sei persone tra cui una donna di nazionalità italiana e cinque extracomunitari irregolari sul territorio nazionale, che sono stati denunciati per ‘violazione di sigilli’. Sono state eseguite 6 misure cautelari applicative della custodia in carcere nei confronti degli indagati, tra cui un extracomunitario latitante dal 2019, e due misure cautelari applicative degli arresti domiciliari. Due indagati sono irreperibili.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale

Rispondi