• Dom. Ott 17th, 2021

Lo rente noto il gruppo “Cellole Libera” e l’avv. Cristina Compasso

CELLOLE. Buone notizie per la comunità di Cellole giungono dalla Regione Campania e sono state diffuse dal gruppo “Cellole Libera” e dall’avv. Cristina Compasso, già sindaca di Cellole.

“Con grandissima gioia e soddisfazione apprendo del finanziamento regionale di 186 mila € per il nostro Santuario di Cellole” dichiara l’avv. Compasso. “Si tratta di un progetto esecutivo a firma dell’architetto Salvatore Freda, presentato nel settembre 2018 per la riqualificazione e/o messa in sicurezza del Santuario Diocesano Maria Santissima di Costantinopoli Madre dei Sofferenti di Cellole ( San Marco). Grazie allo stanziamento di ulteriori somme da parte della Giunta Regionale, nella seduta di martedì 28, per interventi finalizzati alla riqualificazione dei Santuari della Campania, oggi quel progetto, in cui ho creduto fortemente e che mi stava molto a cuore, potrà essere realizzato! Ringrazio gli uffici comunali per la collaborazione all’ epoca prestata e l’architetto Freda per la professionalità. Questi risultati premiano l’impegno di chi ha operato solo e soltanto con il cuore e per l’interesse collettivo. E sbugiardano chi si nasconde ancora oggi dietro l’alibi dell’immobilismo!”

Non si arresta l’eco di una buona amministrazione che aveva un indirizzo politico-amministrativo generale teso a cogliere le opportunità per la collettività nell’esclusivo interesse di una crescita e di uno sviluppo del territorio e della comunità.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale