CoronavirusCronacaNewsPagina NazionaleSanità

Coronavirus, l’ultimo bollettino. Meno nuovi contagi in Lombardia. Iss: “Epidemia non così veloce al Sud”

L’ultimo bollettino fornito dalla protezione civile. In Lombardia calano i contagi, ma aumentano i morti. L’Iss: “Infezione meno veloce al centrosud”

Sono 4.025 le persone guarite in Italia dopo aver contratto il coronavirus, 1.084 in più di ieri. Lo ha detto il commissario per l’emergenza Angelo Borrelli durante la conferenza stampa alla Protezione Civile. Ieri il dato giornaliero sui guariti era di 192. Sono 2.257 i malati ricoverati in terapia intensiva, 197 in più rispetto a ieri. Di questi 924 sono in Lombardia. Dei 28.710 malati complessivi, 14.363 sono poi ricoverati con sintomi e 12.090 sono quelli in isolamento domiciliare. Sono 2.978 le vittime del coronavirus in Italia, con un incremento rispetto a martedì di 475. Ieri l’aumento era stato di 345. Il numero complessivo dei contagiati – comprese le vittime e i guariti – ha raggiunto i 35.713. Ma mancano i dati della Campania

“Il bilancio dei contagi e delle vittime del coronavirus in Lombardia cresce ma in maniera inferiore rispetto a ieri: sono 17.713 i casi positivi (+1.433), 7.285 gli ospedalizzati, 924 le persone in terapia intensiva (+45), 1.959 i decessi (+319)”. Lo afferma in conferenza stampa l’assessore lombardo al Welfare Giulo Gallera, spiegando che però per capire il “trend servono i dati del fine settimana”. Gallera ha poi invitato “tutti a restare a casa”.

“L’andamento delle curve epidemiche mostra casi confermati in crescita a livello nazionale. Alcune regioni del Nord ancora sono maggiormente coinvolte nella circolazione locale, per numero positivi e ricoverati specie in terapia intensiva. Nelle altre aree c’è una crescita, ma non così veloce. Però non deve illuderci che non ci siano numeri così elevati come in Lombardia e le altre regioni del Nord: solo se ci comportiamo come stabilito possiamo rallentare la curva”. Così il presidente Iss Silvio Brusaferro in conferenza stampa alla Protezione civile.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.