• Mer. Gen 19th, 2022

L’esercito nella zona rossa

Il bilancio del coronavirus in Italia è di 283 contagi e 7 morti (l’ultimo un 62enne di Castiglione d’Adda già alle prese con patologie pregresse e deceduto ieri pomeriggio all’ospedale Sant’Anna di Como). Lo ha confermato il commissario straordinario Angelo Borrelli fornendo il bollettino aggiornato. 212 casi e 6 vittime in Lombardia; 38 casi e un morto in Veneto; 18 casi in Emilia Romagna, 3 in Piemonte e nel Lazio, uno in Alto Adige e uno in Sicilia. Risultati positivi una donna di Bergamo a Palermo e un medico italiano a Tenerife. Rientrati gli italiani che non sono voluti sbarcare a Mauritius.

Nel lodigiano arriva l’esercito: sono passati da 15 a 35 i check point che presidiano la zona rossa. Lo riferisce il capitano Michele Capone, comandante del Nucleo Investigativo dei carabinieri di Lodi.

“Le misure che sono state prese vanno nella direzione giusta”. Lo ha detto Valter Ricciardi, dell’Oms e da oggi consulente del ministro della Salute Speranza. “E’ molto importante che il Paese si muova unito per fronteggiare questi due focolai epidemici”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale