Mar. Mag 26th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Caserta. Distruggono la vetrata tentando il colpo alla Banca del Sud.

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Colpito nella notte l’Istituto bancario, caccia ai ladri

Le forze dell’ordine hanno sequestrato le immagini di stanotte

CASERTA. Hanno distrutto interamente la vetrata della Banca del Sud. Questa notte per fortuna è fallito clamorosamente un colpo sulla Nazionale Appia all’altezza della Prenatal, ignoti balordi hanno tentato di introdursi all’interno della banca cercando di portarsi a casa un super malloppo. Tantissima la preoccupazione per tutti i correntisti dell’istituto che stamattina hanno saputo ma soprattutto scoperto l’amara sorpresa. Le forze dell’ordine stanno sorvegliando da stamattina la zona del tentato furto, ed hanno sin da subito effettuato il sequestro preventivo delle immagini delle video-telecamere di sorveglianza che stanotte hanno ripreso le fasi del tentato colpo fallito da parte della banda dei balordi che aveva puntato la zona dove si trova la suddetta banca. Intanto nella zona scoppia di nuovo la problematica della sicurezza pubblica.

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close