Ven. Mag 29th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Ennesimo incidente sull’Appia a Casagiove

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

CASAGIOVE. Ieri pomeriggio l’ennesimo incidente stradale sull’Appia. Sotto l’occhio del ciclone l’incrocio dove vi è la discesa conclusiva  del cavalcavia di via Regalone a Casagiove. Al di là di come si sono svolti i fatti», quel tratto  «è un punto pericoloso: non passa un mese che non ci sia un incidente grave. I cittadini dell’Appia chiedono ad alta voce  un incontro, per discutere della sicurezza di quel incrocio, alcuni hanno ipotizzato  l’ipotesi di realizzare una rotonda: adesso bisogna attendere affermano i cittadini cosa dirà l’amministrazione cittadina. È inutile che ci nascondiamo, al di là della dinamica, perché ogni incidente è a sé, questa è una riprova della necessità di intervenire immediatamente. Il centauro coinvolto si è scontrato proprio nella parte critica dell’incrocio con un furgone. Sono intervenuti subito i soccorsi, ma le polemiche non si placano, i cittadini chiedono l’intervento immediato della polizia municipale. Purtroppo si tratta del secondo incidente accaduto in sette giorni nella zona più critica dell’Appia, ed il risultato purtroppo risulta essere sempre lo stesso.

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Potrebbe interessarti

Open

Close