AmbienteAntica Terra di LavoroBreaking NewsLavoro

Espugnato (Ugl Igiene Ambientale): “Lotta senza quartiere a San Felice a Cancello”

Il dirigente sindacale Giuseppe Espugnato chiede un incontro

SAN FELICE A CANCELLO. Si profilano nubi all’orizzonte per la Buttol, l’azienda sarnese del settore dell’igiene ambientale operante in una miriade di comuni italiani tra i quali San Severo, Maddaloni, Torre del Greco, Gragnano, Sessa Aurunca e San Felice a Cancello. E’ proprio in quest’ultimo comune, sito in provincia di Caserta, dove la Ugl, il settantunenne sindacato di Via Farini ha recentemente fidelizzato un importante numero di lavoratori che lamentavano due mesi di arretrati delle spettanze, che durante un incontro con gli iscritti sono emerse altre importanti carenze quali la tardiva elargizione dei ticket mensa, la mancanza del vestiario ed incredibilmente quella dei dispositivi di protezione individuale determinanti per arginare la diffusione del coronavirus. 

“E’ uno di quei casi in cui serve una lotta senza quartiere”, ha dichiarato il dirigente sindacale Giuseppe Espugnato. “E’ il motivo per il quale la ugl igiene Ambientale pretende la convocazione immediata di un tavolo al quale abbiano accesso tutte le organizzazioni sindacali”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Andrea De Luca
La rassegna

    Comments are closed.